PARTE C:


LUCI E SEGNALAMENTI DIURNI.

 rule 20 : Applicazioni

 

 rule 21 : Definizioni di Luci

Tali fanali di normale navigazione sono:

  • fanale di testa d'albero, di colore bianco, rivolto a proravia, con settore di visibilità pari a 225°, centrati sull'asse longitudinale (cioè 112° 30’ a dritta e 112° 30’ a sinistra), mostrato da ogni nave a propulsione meccanica con abbrivio, cioè in movimento;
  • fanale laterale di dritta, di colore verde, con settore di visibilità pari a 112° 30’ da proravia verso dritta, mostrato da ogni nave con abbrivio;
  • fanale laterale di sinistra, di colore rosso, con settore di visibilità pari a 112° 30’ da proravia verso sinistra, mostrato da ogni nave con abbrivio;
  • fanale di poppa, di colore bianco, rivolto a poppavia, con settore di visibilità pari a 135° centrato sull'asse longitudinale, mostrato da ogni nave con abbrivio.

Il fanale di testa d'albero ed i fanali laterali sono anche detti fanali di via, in quanto indicanti l'orientamento dello scafo. Il fanale di poppa è anche detto fanale di coronamento, in quanto completa a 360° i settori di visibilità dei fanali di via (225° + 135° = 360°).

 rule 22 : visibilità delle Luci

 

Portata luminosa in miglia dei fanali di navigazione (regola 22)
tipo di fanale lunghezza delle navi
≥ 50 m < 50 m < 12 m
di testa d'albero bianco (225°) 6 M 5 M 2 M
laterali rosso e verde (112,5°) 3 M 2 M 1 M
di poppa bianco (135°) 3 M 2 M 2 M
di rimorchio giallo (135°) 3 M 2 M 2 M
speciali bianco, rosso, verde (360°) 3 M 2 M 2 M

 rule 23 : Vascello a Motore

  • Le navi a propulsione meccanica con lunghezza pari o superiore a 50 metri, oltre ai fanali di normale navigazione (fanali di via e di coronamento) devono esibire un secondo fanale bianco di testa d'albero (225°) a poppavia del primo e più in alto di 4,5 metri.
  • Per le unità inferiori a 50 metri ma superiori a 20 metri, il secondo fanale bianco di testa d'albero è facoltativo.
  • Per le unità inferiori a 20 metri per i fanali di normale navigazione (fanali di via e di coronamento) sono previste le seguenti opzioni:
  1. i fanali laterali possono essere combinati in un unico fanale centrale rosso-verde;
  2. le unità sotto i 12 metri possono combinare il fanale di testa d'albero (225°) ed il fanale di poppa (135°) in un unico fanale bianco di (225°+135°=360°) che assume la funzione di fanale di fonda nel caso di unità all'ancora;
  3. le unità inferiori a 7 metri e di velocità massima 7 nodi possono mostrare un solo fanale bianco per 360° in tempo utile per evitare una collisione.

 rule24 : Rimorchi e Traini

  • La nave che rimorchia aggiunge al fanale di testa d'albero bianco prodiero (225°) uno o due fanali identici e posti in verticale con esso: ne aggiunge uno se lalunghezza di rimorchio (misurata dalla poppa del rimorchiatore alla poppa dell'ultima nave rimorchiata) è fino 200 metri, ne aggiunge due se la lunghezza di rimorchio è superiore ai 200 metri.
  • Le unità a rimorchio mostrano i fanali laterali e quello poppiero (ovvero i solo fanali indicativi di movimento).
  • La nave che spinge un'altra nave, se le due unità sono rigidamente connesse, vanno considerate come una solo nave di pari lunghezza e devono esibire i corrispondenti fanali; nel caso contrario la nave spinta mostrerà verso prora i soli fanali laterali.
  • Il segnale diurno di rimorchio è un bicono (rombo) nero, da esibire dal rimorchiatore e dalla nave rimorchiata solo se la lunghezza di rimorchio supera i 200 metri.

 rule 25 : Barche a Vela

Le unità in navigazione con propulsione solo a vela mostrano unicamente i fanali laterali e il fanale di poppa con le seguenti opzioni:

  • facoltà di aggiungere in testa d'albero due fanali verticali per 360°, rosso sopra e verde sotto;
  • per le unità a vela di lunghezza inferiore a 20 metri:
  1. i fanali laterali possono riunirsi in un unico fanale rosso-verde;
  2. i fanali laterali e il fanale di poppa possono riunirsi in un unico fanale rosso-verde-bianco in testa d'albero (in tal caso non sono ammessi i fanali facoltativi verticali rosso-verde;
  • le unità a vela inferiori a 7 metri e le barche a remi impossibilitate i mostrare i normali fanali, possono esibire una torcia elettrica o un fanale bianco in tempo utile ad evitare collisioni.

Le unità a vela che navigano con propulsione a motore si considerano come unità a motore (con tutte le conseguenza riguardanti le precedenze) e mostrano i relativi fanali ed escludono dei fanali facoltativi. Di giorno esibiscono un cono nero con vertice verso il basso.

 rule 26 : Barche da Pesca

Una nave intenta alla pesca, sia in navigazione che all'ancora, deve mostrare i seguenti fanali.

  • In pesca a strascico, cioè con reti rastrellanti sul fondo:
  1. due fanali distintivi 360°, verde in alto, bianco in basso;
  2. se di lunghezza superiore a 50 metri, un fanale di testa d'albero più in alto e a poppavia dei fanali distintivi:
  3. fanali laterali e fanale di poppa in caso di abbrivio.
  • In pesca non a strascico, cioè con reti e lenze trainate:
  1. due fanali distintivi 360°, rosso in alto, bianco in basso;
  2. fanali laterali e fanale di poppa in caso di abbrivio.
  3. un fanale bianco 360° verso le reti che si dilungano fuoribordo oltre 150 metri.

Tutte le unità mostrano di giorno un segnale biconico nero (due coni con vertici uniti); le unità in pesca non a strascico mostrano un segnale conico (vertice in alto) orientato verso le reti che si dilungano fuori bordo oltre 150 metri.

 rule 27: Not under Command, o Ristretta abilità di Manovra

Una nave non governa quando intervengono impedimenti dovuti a circostanze eccezionali, come avarie del motore, che ne limitano o ne impediscano la capacità di manovra.

  • Una nave che non governa mostra:
  1. due fanali rossi 360° in verticale;
  2. i fanali laterali e quello di poppa se la nave ha abbrivio.


Una nave ha manovrabilità limitata quando per la natura delle operazione che esegue ha minori possibilità o difficoltà di manovra e non è pertanto in grado di lasciar libera la rotta ad altre navi. Rientrano in tale categoria le navi appoggio, posacavi, idrografiche, intente in operazioni subacquee, sminamento, rimorchio e le draghe.

  • Le navi con manovrabilità limitata, in aggiunta ai normali fanali di navigazione, mostrano un gruppo distintivo di tre fanali 360° in verticale rosso-bianco-rosso; di giorno mostrano un gruppo di segnali neri in verticale pallone-rombo-pallone, sostituibili nelle unità con palombaro immerso con una copia rigida della bandiera "A" bianco/celeste del codice internazionale dei segnali.
  • Le piccole unità, ad eccezione di quelle con palombaro immerso, non sono tenute ad esibire i precedenti fanali e segnali.
  • Una draga escavante, in aggiunta ai fanali distintivi di nave con difficoltà di manovra, mostrerà in caso di ostruzione:
  1. due fanali rossi 360° verticali dal lato ostruito (due palloni neri verticali di giorno);
  2. due fanali verdi 360° verticali dal lato non ostruito (due rombi neri verticali di giorno).
  • Un dragamine mostra, in aggiunta ai normali fanali di navigazione, tre fanali 360° verdi, sostituiti di giorno da tre palloni neri, di cui uno in testa d'albero gli altri due alle estremità del pennone dello stesso albero.

 rule 28 : Limitato dal Pescaggio

Rientrano in tale categorie quelle navi che per il loro pescaggio (la profondità della loro carena) in relazione alla profondità delle acque in cui naviga, sono limitate nella possibilità di deviare dalla loro rotta.

  • Tali navi, in aggiunta ai normali fanali di navigazione, mostrano tre fanali rossi 360° in verticale e di giorno un cilindro nero.

 rule 29 : Pilotine

Le navi pilota mostrano:

  • due fanali distintivi 360° bianco sopra, rosso sotto;
  • i fanali laterali e quelli di poppa solo se in navigazione con abbrivio;
  • di giorno mostra alza la bandiera "H" del codice internazionale dei segnali.

 rule 30 : Vascelli all'ancora.

  • Le navi all'ancora mostrano due fanali bianchi 360°, uno a prua più alto e uno a poppa più basso.
  • Le unità di lunghezza inferiore a 50 metri possono mostrare un solo fanale.
  • Può (ma se di lunghezza superiore a 100 metri, deve) tenere accese le luci di illuminazione dei ponti.
  • Di giorno, indipendente dalla lunghezza, mostrano un pallone nero a prua.
  • Le navi incagliate mostrano i fanali e segnali di nave che non governa assieme ai precedenti fanali e segnali di fonda (all'ancora).

 

Add a comment

 

 Pianificazione della Navigazione

 
Come prevede la SOLAS capV par 4  su ogni unita che si approcci a navigare ,occorre pianificare la navigazione in modo da  navigare in sicurezza, da porto a porto..
E' responsabilità del comandante/ skipper pianificare la navigazione. di solito questo compito viene demandato al primo ufficiale se presente. rimane comunque responsabiltà dello skipper.
 

Ci sono 4 fasi:

  • Raccolta informazioni , Almanacchi, Pilot Charts  Portolani etc (Appraisal)
  • Pianificazione. Rotta,WP, CTS, ETA,Marea,Correnti,Meteo,Zone pericolose (Planning) 
  • Ipotesi di navigazione Navigazione su  quello che si è pianficato e revisione del progamma sulle base dei cambiamenti meteo ETA,equipaggio, barca etc
  • Monitoraggio della navigazione. Pianificazione dei rilevamenti, dei punti nave, dei controlli, delle guardie. (Monitoring )
Leggi tutto...

Il regolamento della Navigazione anche detto COLREG - Collision Regulamentation è costituito da tante regole e sottoregole.

Alcune sono importanti VIP rule, altre sempre importanti ma di minor uso comune.

 

 

SEZIONE I

Regole Generali : LookOut - Safe Speed- Risk of Collision- Action to avoid collision - Narrow channel...

SEZIONE 2 

Condotta dei Vascelli in vista l'uno dell'altro ( a vista non con il radar) : Sailing vessel, Rotta raggiungente, Incrocio , di fronte.

 

Add a comment
Leggi tutto...